Fabrizio Frizzi l ultimo saluto

Written by on 29. marzo 2018

Molti amici ma anche tantissime persone comuni hanno partecipato ai funerali del presentatore scomparso all’età di 60 anni

ROMA – Una folla oceanica si è radunata oggi in Piazza del Popolo per l’ultimo saluto a Fabrizio Frizzi.

«In Rai mi hanno confidato che negli ultimi mesi lo chiamavano il combattente con il sorriso. Il sorriso era la sua forza». Don Walter Insero si è espresso così durante l’omelia, che è stata trasmessa su un maxischermo presente in piazza e in diretta Rai. «La cifra dell’esistenza di Fabrizio è stata la generosità», ha detto Insero, ricordando anche la sua «capacità di provare compassione». «L’amore che sta ricevendo dimostra che sta raccogliendo quello che ha seminato. Era consapevole della sua vita meravigliosa. Amava la sua famiglia di origine, papà Fulvio e mamma Laura. Lì ha ricevuto i valori che ha espresso nella sua esistenza. Fabrizio non è stato un personaggio, è stato una persona», ha concluso il sacerdote.

La cerimonia si è chiusa con la poesia “Amicizia” di Jorge Luis Borges, letta da un commosso Flavio Insinna che ha detto di voler utilizzare quelle parole «per ringraziarlo un’altra volta, ma non per l’ultima volta». Subito prima Antonella Clerici e Carlo Conti avevano letto la preghiera degli artisti. Il grande amico Massimo Giletti ha lasciato Piazza del Popolo in anticipo, distrutto dal dolore. Tanti i volti noti presenti, amici e colleghi come Alba Parietti, Giancarlo Magalli, Antonella Clerici, il presidente della Rai Monica Maggioni. Toccante il ricordo del giornalista Salvo Sottile: «Negli ultimi giorni dava la forza a tutti con il suo sorriso, nonostante dovesse essere lui ad essere incoraggiato».

Dietro le transenne, una folla commossa ha seguito la cerimonia e ha accompagnato con un lungo applauso l’uscita del feretro.


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


R102

Current track
TITLE
ARTIST